outdoortest.it GUIDA ALL'ACQUISTO DEI TUOI ATTREZZI SPORTIVI
OUTDOORTEST

TORNA AL MAGAZINE

AKU è il nuovo partner tecnico delle Aquile di San Martino di Castrozza

Lo storico gruppo di guide alpine trentine sceglie la gamma di prodotti per alpinismo di AKU come calzature per la propria attività sulle Dolomiti

Alice Dell'Omo Scritto il
da Alice Dell'Omo

Lo storico gruppo di guide alpine trentine sceglie la gamma di prodotti per alpinismo di AKU come calzature per la propria attività sulle Dolomiti. Una collaborazione che conferma l’interesse nei confronti del brand AKU da parte dei migliori professionisti del lavoro in montagna. Guide alpine, soccorritori e, in alcuni casi rifugisti di lunga esperienza nei luoghi di culto dell’alpinismo dolomitico, le Aquile di San Martino di Castrozza e Primiero hanno fissato con l’azienda un accordo basato da un lato sul test e la verifica tecnica della gamma di calzature da alpinismo e dall’altro, per un comune impegno a promuovere un approccio consapevole e responsabile nei confronti della montagna.

Aku
Foto Alessandro Beltrame

La presentazione ufficiale della partnership è prevista Lunedì 27 maggio 2024 alle ore 11 presso la Piazza IOG, nell’ambito della fiera Outdoor & Running Business Days che si svolge a Riva del Garda (26-27 maggio, 2024), AKU.
Nell’occasione verrà illustrato in dettaglio il progetto “gocce di montagna” ideato da AKU e dalle “Aquile” con la collaborazione dell’ApT San Martino di Castrozza, Passo Rolle, Primiero e Vanoi, al fine di intraprendere delle azioni informative riguardo l’uso della risorsa acqua, bene primario nei rifugi alpini e in alta montagna.

Le attività all’aria aperta come l’escursionismo, l’arrampicata, lo scialpinismo, il canyoning, possono diventare terreno fertile e catalizzatore per la consapevolezza ambientale e per promuovere un approccio sostenibile alla vita attiva. In particolare, le montagne ci parlano di due temi di urgente attualità: il cambiamento climatico e l’overtourism. Le guide alpine sono tra i professionisti della montagna che si confrontano quotidianamente con gli effetti del riscaldamento climatico e della pressione turistica e più di altri sentono il bisogno di adattarsi a un ambiente in rapida evoluzione, modificando programmi e attività. Tra i compiti del lavoro delle guide alpine, le attività collegate all’informazione, alla consapevolezza e alla cultura della montagna, assumono oggi un valore pari all’impegno necessario a garantire la massima sicurezza ai propri clienti. A partire dall’imminente stagione estiva, le guide alpine “Aquile” di San Martino di Castrozza e Primiero, saranno ulteriormente impegnate a informare e sensibilizzare alpinisti ed escursionisti all’uso consapevole dell’acqua in montagna. Ogni guida consegnerà ai propri clienti il Libretto delle Guide Alpine, un agile manualetto che contiene informazioni sulle buone pratiche per l’uso dell’acqua in rifugio e, del tutto simile al taccuino originale che attestava il lavoro delle guide, conterrà il profilo personale delle guide e una serie di pagine bianche sulle quali, guide e clienti, potranno annotare i loro pensieri a ricordo dell’escursione.

Foto Roberto De Pellegrin, Rifugio Velo della Madonna

Attraverso l’organizzazione del progetto “gocce di montagna”, AKU desidera confermare il proprio impegno responsabile per la ricerca di un costante equilibrio fra l’uomo e l’ambiente naturale, con particolare riferimento all’ambiente montano; in piena sintonia anche con le iniziative intraprese dall’ApT ai piedi delle Pale di San Martino, il cui territorio, non a caso dal 2022, è entrato a far parte di “Alpine Pearls”, il circuito europeo che riunisce 19 località delle Alpi impegnate a proporre vacanze ecocompatibili.
Info Outdoor & Running Business Day: https://outdoorbusinessdays.com

AZIENDE

Potrebbero interessarti anche

Potrebbero interessarti questi prodotti

Altracom s.a.s. di Alfredo Tradati - via Buonarroti 77 I-20063 Cernusco s/N (MI) - P.IVA 05019050961 - info@altracom.eu - Outdoortest.it è una testata giornalistica registrata con Aut.Trib.di Milano n. 127/2020. Direttore Responsabile: Alfredo Tradati

Made by

Pin It on Pinterest